Xbox: ADs su giochi Free-To-Play?

Microsoft starebbe lavorando su un programma che permetterà ai marchi di mostrare pubblicità all’interno dei giochi free-to-play per Xbox, secondo un rapporto di Insider. Fonti familiari con la situazione hanno detto che gli annunci non interromperebbero il gameplay e potrebbero apparire su un cartellone in un gioco di corse, per esempio.

Non è immediatamente chiaro in che altro modo Microsoft prevede di implementare gli annunci, come ad esempio far apparire video all’interno delle lobby di gioco. Ma come nota Insider, Microsoft è preoccupata che gli annunci potrebbero “irritare” i giocatori, e sta progettando di costruire un “mercato privato” per permettere solo marchi selezionati nel programma.

Le fonti hanno anche detto a Insider che Microsoft non intende prendere nessuna parte delle entrate pubblicitarie, e permetterà invece allo sviluppatore del gioco e alla compagnia pubblicitaria di condividere i fondi. È possibile che Microsoft voglia solo usare questo come un modo per attirare più sviluppatori di giochi free-to-play sulla piattaforma, in quanto questo aprirebbe un altro flusso di entrate al di fuori delle microtransazioni.

“Siamo sempre alla ricerca di modi per migliorare l’esperienza per i giocatori e gli sviluppatori, ma non abbiamo nulla di più da condividere”, ha detto un portavoce di Microsoft in una dichiarazione a Insider.

Con alcuni giochi next-gen che costano quasi 70 dollari, i giocatori si aspettano un’esperienza priva di pubblicità – questo è probabilmente il motivo per cui Microsoft ha riferito di aver lanciato l’iniziativa solo per i giochi free-to-play. EA ha tentato di infilare uno spot a tutto schermo non saltabile in UFC 4 nel 2020. I fan che hanno pagato il gioco 60 dollari ovviamente non erano contenti, con il risultato che EA ha ritirato la pubblicità. 

Fonti:
TheVerge

Condividi:

Potrebbero interessarti:

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Ottieni aggiornamenti sui nuovi articoli: