Chainsaw Man: Annunciato il seguito e l’adattamento animato

In un’intervista, Tatsuki Fujimoto ha confermato che l’attesissima seconda parte della serie manga farà il suo debutto sulla piattaforma manga online Shonen Jump+ nell’estate del 2022. alla fine dell’intervista sono stati mostrati un breve video con scene della prima parte della serie manga e una breve animazione del manipolatore Makima, che si è conclusa con un messaggio che suggerisce che anche l’adattamento anime debutterà durante il 2022.
L’anime è prodotto dallo studio MAPPA (lo stesso di Attack on Titan).

Chainsaw Man è ambientato in un mondo in cui gli umani vivono fianco a fianco con diavoli mostruosi. La serie racconta la storia di Denji, un giovane poco intelligente che lavora per la yakuza per pagare i suoi debiti. Denji viene brutalmente assassinato dopo che la yakuza lo tradisce, ma viene resuscitato dopo aver fatto un patto con Pochita, un demone motosega sorprendentemente carino. Il patto gli dà anche il potere di trasformarsi in un ibrido umano-diavolo il quale ha motoseghe sulle braccia e testa. Denji decide di usare il nuovo potere e la sua seconda possibilità di vita per diventare un cacciatore di demoni professionista.

Dalla sua prima edizione nel 2018, il manga è diventato un beniamino della critica ed il più popolare creato da Fujimoto, con oltre 11 milioni di copie in circolazione. Prima della pubblicazione di Chainsaw Man, era principalmente conosciuto per la serie Fire Punch, similmente acclamata.

Nell’anno in cui Chainsaw Man è andato in pausa, Fujimoto ha pubblicato Look Back, una storia indipendente su due amici che sognano di diventare artisti di manga. Look Back è stato rilasciato online attraverso Shonen Jump+, dove ha ricevuto più di un milione di visualizzazioni nelle prime 24 ore di pubblicazione e ha ricevuto elogi quasi unanimi dalla critica.

Fonti: CBR

Condividi:

Potrebbero interessarti:

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Ottieni aggiornamenti sui nuovi articoli: