Cos’ha in mente CD Projekt per il 2022?

Il nuovo capitolo nella saga di The Witcher non è stato ancora annunciato ufficialmente, ma un nuovo gioco è in sviluppo. Inoltre, in una recente conferenza per gli investitori, gli sviluppatori hanno lasciato intendere che, a differenza dei suoi predecessori, il prossimo gioco avrà una componente multiplayer.

Durante la telefonata, (il Presidente e Co-CEO di CD Projekt Red) Adam Kiciński ha spiegato che gli sviluppatori introdurranno il multiplayer in entrambi i franchise: “The Witcher” e “Cyberpunk 2077”, affermando: “Non stiamo rivelando quale franchise sarà il primo a ricevere tale funzionalità, ma il primo tentativo sarà qualcosa da cui potremo imparare, e poi possiamo aggiungerne sempre di più – così, passo dopo passo, vogliamo aprire le nostre esperienze single-player al mutliplayer, ma vogliamo aggiungerle gradualmente”.

Per quanto riguarda le puntate future, Kiciński è rimasto riservato sui dettagli. Ha chiarito che gli sviluppatori sono attualmente concentrati sulla produzione della versione next-gen di The Witcher 3: Wild Hunt, che è stata annunciata a settembre. L’aggiornamento porterà una serie di miglioramenti tecnici al gioco per il rilascio su PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Tuttavia, CD Projekt Red ha spiegato che si concentra anche sul miglioramento dei giochi spinoff più piccoli, come GWENT e il gioco mobile AR The Witcher: Monster Slayer.

Anche se l’uscita next-gen di The Witcher 3 è stata originariamente annunciata per quest’anno, è stata poi ritardata fino al 2022, insieme agli aggiornamenti per Cyberpunk 2077. Al momento della scrittura, non è stata ancora annunciata una data di rilascio esatta.

La speculazione che circonda un potenziale seguito di The Witcher 3, conclusa la storia di Geralt di Rivia, è stata ampiamente alimentata da voci. Tuttavia, un annuncio di lavoro per un designer open world pubblicato da CD Projekt a settembre ha portato i fan a credere che un nuovo gioco Witcher sarà presto in sviluppo. Questo segue le allusioni lasciate dallo scrittore principale di Wild Hunt, Jakub Szamałek, che sembrava suggerire nel 2020 che era almeno in considerazione per un gioco futuro.

      

Fonti: CBR

Comdividi:

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Ottieni aggiornamenti sui nuovi articoli: