Apple denunciata per non includere i caricabatterie negli ultimi modelli di iPhone

E’ in corso una causa verso Apple da parte di cinque studenti cinesi, data la decisione di quest’ultima sul non fornire un caricatore negli ultimi modelli di iPhone.

Uno degli studenti: Xiaofang, afferma che Apple sta lasciando fuori i caricabatterie da parete per promuovere i suoi caricabatterie MagSafe, una linea di caricabatterie magnetici che alimenta il telefono in modalità wireless. Sostiene che la decisione di Apple di non includere un caricabatterie è motivata dal profitto e che Apple sta semplicemente operando con il pretesto di salvare l’ambiente.

Xiaofang e i suoi colleghi hanno portato Apple al tribunale internet di Pechino, chiedendo ad Apple di fornire un caricabatterie a muro, oltre a pagare 100 yuan ($ 16) per violazione del contratto e per le spese di contenzioso

Comdividi:

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Ottieni aggiornamenti sui nuovi articoli: