Pieghevoli Samsung: Vendite quadruplicate rispetto al 2020

Samsung vuole far sapere che i suoi dispositivi pieghevoli non hanno fallito. In un recente post sul blog, l’azienda ha detto di aver venduto quattro volte più dispositivi pieghevoli nel 2021 rispetto al 2020. Attribuisce questo successo all’arrivo del Galaxy Z Fold 3 e Z Flip.

Samsung dice che le vendite di questi due dispositivi nel loro primo mese hanno superato “le vendite totali dei dispositivi pieghevoli Samsung nel 2020”.

Queste sono metriche promettenti per la lenta ascesa dei telefoni pieghevoli, anche se si dovrebbe tenere a mente che Samsung non sta condividendo i dati di vendita. Invece, ha sottolineato il fatto che i suoi aumenti sono stati maggiori delle previsioni fatte da analisti di terze parti, che hanno suggerito che le vendite totali da tutti i produttori per i dispositivi pieghevoli avrebbero colpito 9 milioni nel 2021.

Se Samsung pensa che questa cifra sia abbastanza utile da citare – e con l’azienda che si pensa rappresenti circa l’88% del totale dei mercati pieghevoli – possiamo indovinare che le sue vendite sono state tra il milione ad una cifra o spingendosi verso poche decine di milioni. Questi numeri dovrebbero aumentare di dieci volte entro il 2023, con Samsung che prenderà una fetta più piccola del mercato mentre i produttori rivali come Oppo e Huawei si uniranno al divertimento pieghevole.

Alcuni hanno anche previsto un iPhone pieghevole, che aumenterebbe davvero il segmento.

Samsung dice anche che la sua decisione di spingerepresto con i dispositivi pieghevoli ha pagato in termini di conversione dei clienti. Dice che “rispetto al Galaxy Note 20, Samsung ha visto un aumento del 150% dei consumatori che hanno cambiato marca di smartphone per scegliere Galaxy Z Flip 3”. Se si vogliono attirare nuovi clienti, aiuta offrire qualcosa di unico.

Fonti: The Verge

Condividi:

Potrebbero interessarti:

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Ottieni aggiornamenti sui nuovi articoli: